fbpx

CANNES FILM FESTIVAL

MAIA WINE AL “74 FESTIVAL DEL CINEMA DI CANNES

Nell’esclusivissimo “Italian Pavilion” del “74  Festival del Cinema di Cannes”, dal 6 al 16 luglio, si brinda con le bollicine del Garda firmate Maia.

Anche il Festival di Cannes torna ad aprirsi al pubblico, dopo la pausa forzata del 2020, e sulla Croisette si rivive il piacere – quasi paradossale – di chiudersi in uno spazio per condividere il godimento del grande cinema. E con Cannes torna l’Italian Pavilion, lo spazio dedicato che nei principali appuntamenti europei – qui, come a Venezia e Berlino – accoglie delegazioni professionali, artistiche e tutti gli addetti dell’industria del cinema italiano ed internazionale presenti al festival.

Una partnership, quella tra Maia e il “Padiglione Italiano del Cinema” iniziata con lo scorso festival del cinema di Venezia in virt  anche della comune visione di promuovere l’italianit  nel mondo.

Un brindisi in terra francese con l’obiettivo di contribuire, come tante eccellenze italiane, a diffondere lo stile italiano nel Mondo, attraverso una bollicina dalla qualit  senza tempo e dal tocco elegante e raffinato per celebrare il cinema tricolore.

Per l’occasione l’azienda Maia ha realizzato un’esclusivissima gift box dal nome “L’Aperitivo Italiano” che per tutta la rassegna verr  omaggiata ad attori, registi, autorit  ed addetti ai lavori che avranno il piacere di visitare la mostra.

Lo spumante Maĩa, ormai tra i protagonisti della Bollicina firmata Garda DOC, ancora una volta, dopo la presenza alla Mostra del Cinema di Venezia dello scorso settembre che ha visto brindare con le bollicine del garda la vincitrice della rassegna Vanessa Kirby, porta in alto il nome del territorio del Garda in uno dei pi  importanti appuntamenti internazionali post-covid; questa volta in terra francese.

“Siamo convinti che, mai come in questo momento storico del Nostro Paese, l’unica strada giusta sia quella di investire in un posizionamento Premium. Non c’  pi  spazio per: “il nostro prodotto   di qualit ”. La qualit  oggi   la base. Tra un buon ed un ottimo prodotto il filo   molto sottile. Quello che far  la differenza tra oggi e il domani   l’Experience legata al prodotto, quel fascino sensoriale che da vita allo spirito d’appartenenza ad un marchio fortemente rappresentativo del lifestyle, della visione e del comportamento del cliente; che si esprime dal modo in cui ci vestiamo, da quello che facciamo fino a che etichetta scegliamo per brindare ai nostri successi. Diventa manifestazione naturale del nostro brand essere presenti in appuntamenti in linea con la nostra visione e con il nostro modo di comunicare al pubblico.”

Racconta la direttrice artistica del brand gardesano Isabel Tonelli.

Il giovane marchio del Garda non nuovo al mondo del grande schermo. Calici firmati Maia sono stati protagonisti anche alla passata Mostra del Cinema di Venezia alla presenza delle stars Vanessa Kirby, Katherine Waterston, Casey Affleck, Imogen Poots, James Norton oltre alla regista

Moana Fastvold.

Grande successo anche nella Hollywood Lounge allestita in occasione della scorsa Mostra del Cinema di Roma dove tra incontri e momenti mondani hanno potuto degustare lo spumante del Garda: Valeria Marini, Ema Kovac, Manuela Arcuri, il regista Paolo Genovese, l’attore Roberto Farnesi, Massimo Boldi e molti volti noti dello spettacolo.

PRESS: ItalianPavilion

I vini Maia, da Cannes in volo per la ripartenza.

Cannes FILM FESTIVAL